sabato 25 febbraio 2012

TORTA SALATA ROSA CON SPINACI E TACCHINO

 

Il blog delle famose confetture Rigoni di Asiago, propone un contest tanto particolare quanto interessante: preparare una torta salata utilizzando una delle loro marmellate biologiche Fiordifrutta. Abbiamo subito pensato di partecipare a questo concorso utilizzando un vasetto di Fiordifrutta ai mirtilli rossi che abbiamo ricevuto in regalo a Natale. Si è trattato di una sfida vera e propria. Come associare dolce e salato creando un piatto al tempo stesso originale e sfizioso? Ci è venuto in mente che negli Stati Uniti usano tradizionalmente una marmellata di mirtilli per accompagnare il tacchino durante le cene natalizie. Siamo partite da questa idea per creare la nostra ricetta e abbiamo aggiunto delle spinaci per bilanciare il sapore dolce. Il risultato è stato una torta salata che funge da piatto unico, perfetta sia appena sfornata che tiepida.

Torta salata rosa con spinaci e tacchino

Per la pasta brisée:
400 gr di farina 00
180 gr di burro
1 uovo
1 cucchiaio di acqua fredda
sale q.b.
150 gr di marmellata ai mirtilli rossi Rigoni di Asiago

Per il ripieno:
500 gr di petto di tacchino
2 scalogni
½ bicchierino di marsala
2 cucchiai di marmellata ai mirtilli rossi Rigoni di Asiago
300 gr di spinaci fresche
1 spicchio d’aglio
una noce di burro
olio q.b.
sale q.b.

Per la pasta brisée: disponete la farina a fontana, unite il burro fatto a  dadini e lavorate il composto fino ad ottenere delle grosse briciole. In una ciotola sbattete l’uovo con l’acqua e un pizzico di sale, aggiungete questo mix al composto e cominciate a lavorarlo. Infine aggiungete anche la marmellata di mirtilli rossi e lavorate bene il composto finché diventa omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e ponetela in frigorifero a riposare per un'ora.
Nel frattempo preparate gli ingredienti per il ripieno della torta. Sbucciate gli scalogni, tritateli finemente e stufateli dolcemente in una padella con qualche cucchiaio di olio e una noce di burro. Tagliate il tacchino a listarelle di circa 2 cm, infarinatelo e quindi aggiungetelo agli scalogni. Fate ben rosolare e regolate di sale. Irrorate con il marsala e proseguite la cottura per almeno 10 minuti. Prima di spegnere il fuoco incorporate anche la marmellata e fatela sciogliere dolcemente in modo che insaporisca bene la carne.
Pulite e lavate con cura gli spinaci.  Sbucciate uno spicchio d’aglio e fatelo rosolare in una larga padella con due cucchiai di olio. Unite gli spinaci, coprite e proseguite la cottura. Salateli e fateli asciugare completamente della loro acqua di vegetazione. 
Infine incorporate insieme il tacchino e gli spinaci e fate raffreddare.

Stendete la pasta in due dischi sottili, di cui uno più largo dell’altro per poter rivestire anche i bordi della tortiera (tenetene da parte qualche pezzetto per le decorazioni). Rivestite con il disco più largo uno stampo a cerniera ricoperto con apposita carta da forno. Distribuitevi sopra il ripieno preparato e ricoprite con l’altro cerchio di sfoglia preparato. Fate aderire per bene i due dischi di pasta e decorate a piacere con i ritagli di pasta. Cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti.
Lasciate intiepidire e servite.

 
Consigli: se volete potete preparare la pasta brisée aiutandovi con un robot da cucina; inserite gli ingredienti nel robot seguendo l’ordine riportato sopra.  



 
Con questa ricetta partecipiamo al FiordiFrutta contest


7 commenti:

  1. Ragazze...primo....La torta è bellissima ma davvero!!!! Un'amore di torta!!!!!! e secondo.....Il ripieno mi fa GOLA da morire!!!! Proprio un bell'abbinamento di sapori insomma siete state BRAVISSIME!!!!!
    In bocca al lupo e BUONA DOMENICA!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Wow, la marmellata nell'impasto... Ma é geniale!! Troppo carina sarei proprio curiosa di sentirne il sapore! Per il ripieno mi unisco a Renata qui sopra, davvero invitante. Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. La marmellata di ribes la uso anche io nei salati (da noi in Trentino si usa molto:-))Ma la vostra ricetta estremamente originale merita un plauso!!complimenti davvero!!Buona domenica e un bacio!!

    RispondiElimina
  4. Siete veramente ingegnose con queste idee per accostare il dolce e il salato!!! Questa versione mi intriga!!! Buona domenica!

    RispondiElimina
  5. Buonissimi gli spinaci nelle torte salate, complimenti per la ricetta (e anche per tutte le altre!)

    RispondiElimina
  6. Ciao! ricetta davvero interessante, sopratutto l'uso della confettura! Bravissime!
    Se vi va di passare a trovarmi mi trovate qui:
    www.dolcebenessere.com
    Sono una dolciaria!
    Grazie!
    Un abbraccio.. Kika

    RispondiElimina
  7. brava...buona.
    Ti seguo. ciao
    http://ivanaincucina.blogspot.com/

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura