martedì 24 gennaio 2012

ZUPPA DI VERZA



La ricetta originale di questo piatto appartiene esclusivamente alla zia Angelina (zia Angie per gli amici). La prepara quasi tutte le settimane durante il periodo invernale e è d'obbligo nel suo cenone di capodanno. Scelta originale? No, solamente molto attacamento alle tradizioni del paesino di campagna dove è cresciuta. La preparazione di questa zuppa è infatta legata ai racconti della sua infanzia, al pentolone che bolliva per ore sul focolare, alle fredde giornate d'inverno in cui quel piatto caldo riscaldava corpo e cuore. Per questi motivi abbiamo cercato di riprodurre la ricetta al meglio, non solo nel sapore, ma anche nel suo "potere" di riportarci ai colori e alle emozioni di un'epoca ormai passata.




Zuppa di verza

1 verza grande (circa 1 kg)
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla bianca piccola
1 pomodoro medio
1/2 spicchio d'aglio
1 punta di peperoncino fresco
200 gr di carne da bollito (es. muscolo/biancostato)
3 litri di acqua calda
150 gr di riso
olio q.b.
sale q.b.

Lavate le verdure, tagliate la carota, il sedano e la cipolla in pezzetti molto piccoli. Versateli in una pentola capiente con due cucchiai di olio, l'aglio schiacciato, il peperoncino e lasciate soffriggere per un paio di minuti. Tagliate la verza a fette in modo da ottenere delle striscie abbastanza sottili. Sbucciate il pomodoro e tagliatelo a cubetti. Aggiungete la verza e il pomodoro al soffritto, salate e fate cucinare per cinque minuti a fiamma media.
Quindi aggiungete anche l'acqua calda e il pezzo di carne da bollito, abbassate la fiamma e lasciate cuocere lentamente per circa due ore. Dovrà risultare una minestra abbastanza densa. Togliete il pezzo di carne, che potrete mangiare come bollito oppure potete utilizzare per delle polpette
A questo punto aggiungete il riso e portate a cottura per 10-15 minuti. Servite con una goccia d'olio direttamente sul piatto.
Consigli: se avete poco tempo, potete preparare la zuppa nella pentola a pressione, basterà un'ora di cottura.







  
Con questa ricetta partecipiamo al contest "Zuppe e Minestre" 
del blog di Menta Piperita & Co.

3 commenti:

  1. Grazie della visita e un piacere conoscervi e da oggi vi seguo anch'io con vero piacere!!!!
    Complimenti per la zuppa!!!Semplicemente ottima!!!! A presto

    RispondiElimina
  2. Uhmmm...che buona zuppa!
    Ti seguo volentieri e se ti va passa da me!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. grazie mille per aver partecipato al contest care, un bacione!!! Ale

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura