lunedì 2 gennaio 2012

POLLO ARROSTO RIPIENO



Il pollo ripieno è un piatto che per noi rappresenta pienamente la tradizione del pranzo di Natale. È una ricetta che da sola imbandisce la tavola delle feste e delle ricorrenze speciali nella nostra famiglia. La preparazione è piuttosto lunga ma il risultato è davvero stupefacente. In particolare modo organizzare un pranzo con molti ospiti rappresenta per noi l'occasione perfetta per poter cucinare il pollo intero al forno, ovviamente con il suo ripieno. Quest’anno abbiamo deciso di modificarlo leggermente rispetto a quello che siamo solite preparare aggiungendovi dei funghi porcini secchi e delle nocciole. Siamo proprio soddisfate del risultato ottenuto; ora aspettiamo che anche voi ci diate i vostri suggerimenti e commenti.  
Buona appetito e sinceri auguri di buon anno a tutti!!!


Pollo arrosto ripieno

1 pollo intero (circa 1,5 kg)
85 gr di parmigiano grattugiato
85 gr di pangrattato
½ porro
un pizzico di prezzemolo
8 amaretti
10 gr di nocciole
20 gr di funghi porcini secchi
4-5 scalogni
vino bianco q.b.
burro q.b.
olio q.b.
qualche fogli di salvia
un rametto di rosmarino
2 patate medie
sale q.b.
pepe q.b.

Per il ripieno: mettete i funghi in bagno con dell’acqua tiepida. Frullate insieme le nocciole e gli amaretti. Preparate un soffritto con un po’ di olio, una noce di burro, il porro tagliato molto sottile e un pizzico di prezzemolo tritato. Fate soffriggere a fuoco lento aggiungendo un paio di cucchiai di vino bianco. Nel frattempo mescolate fra loro il pangrattato, il parmigiano e il trito di nocciole e amaretti. Aggiustate di sale e pepe. Quando il soffritto sarà pronto versatelo sopra al composto di grana e pangrattato e mescolate con cura in modo da formare un composto omogeneo. Infine aggiungetevi anche i porcini strizzati e asciugati. (Se il composto risulta troppo asciutto, aggiungete qualche cucchiaio di latte.)
Pulite quindi il pollo, se non lo trovate già eviscerato e pronto da farcire. Riempite quindi il pollo con il ripieno preparato aiutandovi con un cucchiaio cercando di compattarlo. Cucite con ago da carne e spago. In una teglia da forno  mettete un po’ d’olio, gli scalogni, e la salvia  e il rosmarino.
Adagiatevi quindi il pollo, salatelo e pepatelo e cospargete la pancia con un fiocco di burro. Mettetelo in forno a 180° e fatelo rosolare per bene. A questo punto irroratelo con mezzo bicchiere di vino e proseguite la cottura in forno per circa 2 ore.
Preparate le patate tagliate a pezzi non troppo piccoli e aggiungetele al pollo dopo circa 1 ora e mezza di cottura.
Tagliate il pollo a metà per poter togliere in modo compatto il ripieno interno, quindi servitelo a pezzi con le patate e ovviamente delle fettine di ripieno.

 
Consigli: di tanto in tanto girate il pollo anche lateralmente e irroratelo con il suo fondo di cottura in modo da non seccare troppo la pelle.


Con questa ricetta partecipiamo al contest "Cucinando per Natale"
.

del blog di Daniela "Sapori di Casa" e del blog di Lianina "La pentolaccia di Lianina"






5 commenti:

  1. Bellissimo questo pollo ripieno! Devo assolutamente provare a prepararlo. Grazie della ricetta, Babi

    RispondiElimina
  2. Ciao e grazie per la ricetta per il contest !
    Auguri per il 2012 !
    Fico e Uva

    RispondiElimina
  3. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  4. Ciao e tutte!
    Grazie mille per i complimenti e per la vostra visita al nostro "piccolo" blog!
    A presto

    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  5. questo pollo e' perfetto!!! dorato al punto giusto x nn parlare dell'aspetto delle patate!! mi passi una coscia??? ehehehehe davvero brava...

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura