domenica 8 gennaio 2012

PANETTONE IN CALICE CON CREMA AL MASCARPONE E TORRONE

 
Com'è il detto? L'Epifania tutte le feste porta via... E' proprio vero, oggi è solamente l'8 gennaio, ma mi sembra che le feste natalizie siano già un bel ricordo. Se le feste son passate, di sicuro anche nelle vostre cucine c'è qualcosa che non è "passsato" come è successo a noi. Si tratta di quei cibi che magari preparati o acquistati in abbondanza non sono stati consumati del tutto. Alzi la mano chi non ha ancora in casa un panettone o del torrone? Abbiamo così pensato di creare un dolce nuovo che allo stesso tempo ci aiutasse a reciclare il panettone e a creare delle monoporzioni per i nostri ospiti. Diciamo che si tratta di un dolce abbastanza calorico, ma posso assicurarvi veramente buonissimo!

Panettone in calice con crema al mascarpone e torrone

300 gr di panettone
300 gr di mascarpone
3 uova
4 cucchiai di zucchero
1/2 bicchierino di brandy
80 gr di torrone
40 gr di gocce di cioccolato fondente
sale q.b.

Separate i tuorli dagli albumi. Aggiungete ai tuorli 3 cucchiai di zucchero in modo da formare un crema bella spumosa. Aggiungete agli albumi il restante zucchero e un pizzico di sale e montateli a neve. Unite quindi il mascarpone alla crema gialla di tuorli e zucchero mescolando sempre dall’alto verso il basso e infine il liquore. Incorporate anche gli albumi montati facendo attenzione a non smontarli.
Tagliate il panettone a fettine sottili e poi spezzettatelo. Tritate  il torrone.
Iniziate a comporre il vostro dolce: distribuite un po’ di panettone sul fondo delle coppe ricoprite con alcuni cucchiai di crema al mascarpone e completate con una spolverata di torrone e alcune gocce di cioccolata. Procedete con un altro strato di panettone e con altra crema al mascarpone. Decorate la superficie con la granella di torrone e delle gocce di cioccolata. 

Mettete le coppe in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirle.
Consigli: se non amate il panettone, i canditi e l'uvetta, potete sostituirlo con il pandoro.. sarà comunque un ottima idea per un riciclo!






 



 

9 commenti:

  1. Devo dire che siete state davvero fantastiche!Riciclare addirittuta due cose in una! bravissime! Vi ho già aggiunto al contest! è un piacere leggere le ricette del vostro blog! complimenti ^_^

    RispondiElimina
  2. Vi faccio i complimenti per questa ricetta che è un ottimo suggerimento per il riciclo di dolci natalizi. Non la posso però accettare per il contest in quanto non è una monoporzione e nelle regole è specificatamente riportato che non sono ammessi i "cosiddetti" bicchierini.
    Mi piacerebbe se riusciste a partecipare con una vera e propria monoporzione.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
  3. Sfizioso questo riciclo!! Bel blog, mi sono aggiunta!!

    RispondiElimina
  4. dev'essere golosissimo, ogni riciclo è una ricetta preziosa!

    RispondiElimina
  5. Grazie per essere passate da me, mi ha fatto piacere accogliervi!! Così ho potuto scoprire il vostro blog, che da adesso in poi seguirò!!
    Complimenti per questa golosa ricetta, una rivisitazione di tiramisù ma con una marcia in più... ^__^
    A presto,
    Franci

    RispondiElimina
  6. Goloso!!!!!
    Chi resiste davanti a un dolce così!!!
    Io no!!!!
    Bacioni tanti tanti!!!!

    RispondiElimina
  7. Che riciclo elegante! Deve essere buonissimo, ma io mi devo trattenere, da oggi ho promesso di fare la brava... ma che fatica vedendo queste foto! Buona settimana, Babi

    RispondiElimina
  8. Ma che ottimo modo di riciclare quel che resta delle feste!!!
    Vi seguo e se vi fa piacere passate a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina
  9. ciao a tutti e benvenuti a chi passa per la prima volta! grazie mille per i vostri complimenti.
    Elisa e Laura

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura