venerdì 27 gennaio 2012

CALZONE CON PASTA DI PANE


 
Adoro la pizza e mi stupisco di non avervene ancora parlato nel nostro blog. Mi piace provare sempre nuove combinazioni di gusti, variarne la forma e gli ingredienti.
Il calzone è una tipo di pizza che da spazio alla fantasia, lo puoi riempire con quello che ti piace di più e quando lo porti in tavola diventa "un pacco regalo con sorpresa" per tutti i presenti. In questo caso abbiamo deciso di prepararlo con la pasta di pane per renderlo ancora più sfizioso e per dare un'idea in più a chi ama utilizzare la macchina del pane. Il ripieno è uno dei più classici, ma come ho detto prima, il bello è proprio sta proprio nel creare sempre nuovi ripieni... dunque largo alla fantasia e aspettiamo le vostre idee!



Calzone con pasta di pane



Per l’impasto:
360 gr di farina
1 cucchiaino di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
210 ml di acqua
2 cucchiai di olio d’oliva
(10 gr di zucchero per l’impasto a mano)
Per il ripieno:
150 gr di funghi trifolati misti
1 mozzarella fior di latte
200 gr di passata di pomodoro
80 gr di prosciutto cotto
2 cucchiai di olio
1 spicchio d’aglio

Con la macchina del pane: mettete nel cestello della vostra macchina del pane gli ingredienti nel seguente ordine: acqua, olio, sale, farina e lievito di birra. Scegliete il programma per “pasta lievitata” e avviate il programma.
Se preferite fare l’impasto a mano iniziate setacciando la farina con il lievito in una terrina; formate una fontana e versatevi zucchero, sale ed olio. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta l’acqua tiepida.
Con questo tipo di lavorazione dovete come sempre lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, sbattendolo sul tavolo, fino al completo assorbimento del liquido. Quindi ponete il vostro panetto nella terrina infarinata, copritelo con un canovaccio umido e lasciatelo lievitare in luogo tiepido per 1 ora e mezza.
Nel frattempo fate riscaldare in un pentolino l’olio con lo spicchio d’aglio e fatevi insaporire la passata di pomodoro per alcuni minuti.
Quando l’impasto risulterà ben lievitato stendetelo con un matterello cercando di dargli una forma circolare. Distribuite un pochino di pomodoro, i funghi, il prosciutto e la mozzarella a cubetti sulla metà del disco di pasta precedentemente preparato, lasciando un bordo vuoto di ½ cm circa. Bagnate leggermente con acqua il bordo e chiudetela a mezzaluna.
Disponete il calzone sulla lastra del forno, spennellate la superficie con del latte e cuocere per 20 minuti a 200° con forno caldo.
Appena tolto dal forno versatevi sopra qualche cucchiaio di passata di pomodoro bollente che avevate precedentemente preparato.
Consigli: nel caso preferiate fare l’impasto a mano vi consigliamo di aggiungere mezzo cucchiaino di lievito in più per essere maggiormente sicuri che lieviti bene. Oltretutto potete anche utilizzare il lievito di birra fresco usandone 12 gr.





5 commenti:

  1. Che meraviglia goduriosa...se c'è una cosa che adoro sono proprio i calzoni...Troppo buono il ripieno che hai scelto!!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia gli darei volentieri un morsetto :))))bravissima
    passa da me che ho un regalino per te .....

    RispondiElimina
  3. passo subitooooooo...spero ne sia rimasto almeno uno x me!! anche se e' mordicchiato nn fa niente xche' dev'essere troppo buonooooo ^_^

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura