domenica 22 gennaio 2012

LONZA DI MAIALE AL LATTE



La ricetta di oggi è un piatto semplice che abbiamo imparato a cucinare da mamma. E' uno dei classici arrosti per il pranzo della domenica, di quelli che accontentano un po' tutti. Veniva sempre preparato in dosi abbondanti, una parte veniva conservata in frigo per la settimana, quando tutti sono fuori casa per lavoro o studio e non c'era tempo di stare a lungo siu fornelli. Oggi ve la vogliamo proporre in versione originale, con la sua semplicità di ingredienti e facilità di preparazione; perchè si sa, spesso i piatti della tradizione, quelli che ci rimandano all'infanzia sono i più ricchi di sapore!


Lonza di maiale al latte


800 gr di lonza di maiale
500 ml di latte intero fresco
20 g di burro
4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe q.b.


In una pentola mettete l’olio, il burro, lo spicchio d’aglio e la carne. Mettete sul fuoco e fate rosolare a fuoco alto molto bene tutti i lati in modo che la carne si sigilli bene. Quando sarà ben dorata tutto intorno aggiungete il latte e abbassate il fuoco. Cuocete per 1 ora e mezza e fuoco lento. Lasciate intiepidire e tagliate la carne a fette; intanto fate riscaldare il sughetto che si è creato e adagiatevi poi dentro le fettine di carne.
Quando li potete reperire di stagione, questa carne è buona accompagnata da patatine novelle e carciofi.
 
Consigli: vi consigliamo di chiedere la vostro macellaio di fiducia di tagliavi la parte iniziale del pezzo di lonza di maiale perché più gustosa e soprattutto più adatta a questo tipo di cottura.


6 commenti:

  1. Ciao! Che bontà quest'arrosto. Immagino che resti anche molto morbido, così cotto nel latte. Mi piace!

    RispondiElimina
  2. Buono l'arrosto al latte, lo preparo spesso anch'io, è delicato e morbidissimo! Buon lunedì

    RispondiElimina
  3. Lo sai che non ho mai provato a fare l'arrosto con il latte?!! Con questa ricetta mi hai dato la spinta che mi serviva!!

    RispondiElimina
  4. Benedette le mamme! Anch'io ho imparato questo arrosto dalla mia ed è l'unico che abbia fatto fin ad ora. Resta davvero morbido e delicato, insomma perfetto anche per una "non carnivora" come me :) Buona giornata, baci

    RispondiElimina
  5. ottimo questo secondo veramente molto molto gustoso, delicato e saporito nello stesso tempo.

    RispondiElimina
  6. Questa ricetta me la faceva mia mamma! Che bello riscoprirla! Complimenti per il blog! :D

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura