giovedì 22 dicembre 2011

STELLA DI PAN DI SPAGNA CON MOSTARDA



Nella nostra regione, il Veneto, e in particolar modo nella nostra zona (tra Vicenza e Padova) in questo periodo si trovano nei negozi moltissimi tipi di mostarde. La tipica mostarda di frutti misti è spesso sostituita da mostarde ai frutti di bosco, ai fichi, alle arance.... E' tradizione mangiare la mostarda la vigilia di Natale con il pandoro e magari con un sottile strato di mascarpone. Volendo mantenere questa tradizione, ma allo stesso tempo cercando di dare un tocco personale alla nostra vigilia abbiamo preparato la nostra stella di pan di spagna. Quale migliore simbolo per rappresentare il Natale che non la stella? Nel nostro caso si tratta di soffice pan di spagna, reallizato nel modo più classico, farcito con una crema di mascarpone impreziosita di gemme di cioocolato. La copertura, bianca come la neve è un sottile strato di marzapane e ovviamente la decorazione non poteva che essere della mostarda di frutta.


Stella di Pan di Spagna con mostarda

Per il Pan di Spagna:
5 uova
175 gr di zucchero
150 gr di farina 00
50 gr di fecola
1 bacca di vaniglia

Per la crema:
250 gr di mascarpone
50 gr di zucchero a velo
75 gr di gocce di cioccolato
liquore a piacere q.b.

Per la decorazione:
1 confezione di marzapane
mostarda  di frutta

Per il pan di spagna: in un pentolino versate le uova e lo zucchero; ponete sul fuoco, mescolate con una frusta fino a raggiungere all’incirca 45°. Versate quindi le uova o nella planetaria di un impastatrice oppure in una terrina per montarle con un frustino elettrico; dovrete ottenere un composto molto spumoso e chiaro (circa 10 minuti). Nello specifico dovrete vedere che la massa “scrive” cioè facendo cadere a filo del composto questo disegna sulla massa sottostante senza cadere subito a fondo. Togliete dalla planetaria e aggiungete i semi della vaniglia e poi le farine precedentemente setacciate fra loro. Mescolate delicatamente dall’alto verso il basso. Quindi ponete, con movimenti delicati, il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Cuocete in forno già caldo a 180° per 15-18 minuti.
Quando sarà ben freddo toglietelo dallo stampo e tagliatelo a metà. In una ciotola mescolate il mascarpone con lo zucchero a velo e le gocce di cioccolata.
Preparate intanto anche la bagna per la vostra torta con 50 gr di zucchero e 50 ml di acqua. Fateli riscaldare e una volta tolti dal fuoco aggiungetevi 12 g del liquore che avete prescelto.
Bagnate con la bagna preparata il vostro pan di spagna disponete la crema di mascarpone in modo da formare uno strato. Inzuppate anche l’atra metà di pan di spagna e ricomponete  la torta.
Infine, come descritto nella confezione del marzapane aggiungete lo zucchero a velo al marzapane e lavoratelo in modo da renderlo  più malleabile. Quindi tiratelo con il mattarello e l’aiuto di un po’ di zucchero a velo. Ponetelo quindi sopra la torta e decoratela con dei frutti di mostarda.
Accompagnate la torta con mostarda dolce (tipo quella di pere, arance, frutti di bosco,..)
Consigli: nella preparazione del pan di spagna ponete particolare attenzione al momento in cui montate le uova e al momento della cottura assicurandovi di dedicare il giusto tempo alla preparazione.
 
 
Con questa ricetta partecipiamo al contest "Mani in pasta - la tradizione del Natale" 
Inoltre partecipaimo al Contest di Natale di "Cucina & non solo" di Bruno Spaccia.


2 commenti:

  1. stella stellina la notte si avvicina....e' magnificaaaaaaa hai le mani d'oro! ^-^

    RispondiElimina
  2. ma hai notizie di cucina e non solo forum??
    tempo fa ho mandato una mail ma nulla, il forum sembra deserto...!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura