venerdì 8 giugno 2012

FOCACCIA DOPPIA ALLE MELANZANE



Da sempre siamo appassionate dei prodotti della Paneangeli, questo non è un segreto. Collezioniamo i loro libricini di cucina che sono ricchi di idee sfiziose e riceviamo ogni anno il loro calendario che per ogni mese propone una ricetta diversa e sempre buonissima!
Nel calendario 2012, il mese di Aprile propone la ricetta di questa superba focaccia alle melanzane. Ce ne siamo innamorate subito, per il tipo di ingredienti utilizzati nella farcia, per la spiegazione dettagliata e per l'idea di fare una focaccia con un doppio strato di ripieno!!!
La ricetta che vi proponiamo rispecchia le istruzioni della Paneangeli, abbiamo apportato solo qualche modifica nella spiegazione del procedimento per renderlo ancora più chiaro. Vi assicuriamo che il risultato è strepitoso, una focaccia golosa, soffice e che accontenta proprio a tutti!

Focaccia doppia alle melanzane

Per l'impasto
275 gr di farina 00
175 gr di farina manitoba
1 bustina di lievito di birra essicato
10 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio di oliva
325 ml di acqua tiepida
Per il ripieno
100 gr di ricotta
200 gr di prosciutto cotto a fette
200 gr di melanzane grigliate
100 gr di caciocavallo grattuggiato
1 pizzico di prezzemolo tritato
2 cucchiai di olio di oliva
sale q.b.

Setacciate le farine nella ciotola del robot da cucina e mescolatevi il lievito di birra. Aggiungete lo zucchero, il sale e l'olio. Amalgamate il tutto aggiungendo un pò per volta l'acqua tiepida. Lavorate l'impasto con l'impastatrice per circa 5 minuti fino a completo assorbimento del liquido. Mettete l'impasto in una terrina infarinata, copritelo con un canovaccio umido e ponetelo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato (circa 40 minuti). Prendete l'impasto e versatelo sulla spianatoia, tenete da parte 100 gr di impasto per la decorazione finale.
Prendete l'impasto rimasto e stendetene circa un terzo formando un disco di circa 40 cm di diametro, deve essere sufficiente per foderare il fondo e i bordi di una tortiera di circa 30 cm di diametro.
Dividete il resto dell'impasto in due parti  uguali e stendetele in due dischi.
Trasferite il primo disco sul fondo della tortiera unta di olio, avendo cura di formare un bordo alto circa 5 cm; distribuitevi metà della ricotta, del prosciutto, delle melanzane, del prezzemolo e del formaggio.
Sovrapponente un altro disco di impasto, farcite con il resto del ripieno e coprite con il terzo disco.
Stendete l'impasto serbato in una sfoglia sottile e ritagliate delle striscioline. Inumiditele da un lato con acqua e fatele aderire alla superficie della focaccia formando una grata.
Spennellate la focaccia con due cucchiai di olio e cospargete un pizzico di sale.
Cuocete per 40-45 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato a circa 190°.
Consigli: ovviamente potete cambiare la farcia di questa focaccia in base ai vostri gusti, sarà però opportuno scegliere sempre un abbinamento verdura-salume; alcuni esempi possono essere: zucchine e prosciutto crudo oppure peperoni e mortadella.
 



            





9 commenti:

  1. Ci credo ve ne siate innamorate subito, è irresistibile e da copiare!

    RispondiElimina
  2. Che dolce ricordo i ricettari Paneangeli
    e che splendida ricetta ragazze...buono il vostro abbinamento ma anche quelli consigliati non sono da meno....Ricetta segnata!!!!!
    Un bacione e buon Venerdì!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. I ricettari paneangeli!!!!! mis a che mamma ce ne ha ancora qualcuno!!!!!Buonissima la ricetta di oggi.. gustosa! baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  4. Oh mamma mia!!!ragazze è spettacolare!!!!!!Ne sono entusiasta!!!E' da copiare subitooo!!!Complimenti e un bacione!!!!

    RispondiElimina
  5. Davvero una bella ricetta, ho anch'io quei libricini, vado a dare un'occhiata :)

    RispondiElimina
  6. ciaooo!! favolosa questa focaccia di melanzane e bel blog!! mi segno tra i vostri followers per continuare a curiosare le vostr ricette!! passate anche da me, mi farebbe piacere! a presto!

    RispondiElimina
  7. davvero una bella e ottima ricetta.conservo anch'io qualche ricettario e non vi nacscondo che conservo anche le bustine del lievito dove ci sono le ricette!!!bravissime!!!

    RispondiElimina
  8. Addirittura una doppia focaccia... questo significa che è doppiamente buona!!! :-)

    RispondiElimina
  9. Ohhhhh che golosità infinita!!!! E poi doppia farcitura mamma mia..... Sarà che è un pò che preparo nulla di speciale ma ci vorrebbe per cena... Grazie di cuore per aver partecipato! Baci Ely

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura