venerdì 3 gennaio 2014

GRISSINI DI SEMOLA FARCITI

 
Le ultime settimane sono passate davvero molto velocemente, e senza quasi accorgersi siamo già nel 2014, auguriamo a tutti un sereno anno nuovo, ricco di salute, gioie e soddisfazioni!!
La ricetta di questi grissini è liberamente tratta da quella delle Frustine di semola del libro "Tutta la bontà del pane" di Sara Papa, un manuale davvero interessante che rende facile e molto, molto golosa la preparazione del pane in casa.
Questi grissini farciti sono ottimi nei buffet, con i salumi o semplicemente per stuzziccare l'appetito prima di una cena; potete prepararli anche in anticipo, si conservano  infatti croccanti per molti giorni basterà farli seccare in forno, provare per credere!!!
 
 Grissini di semola farciti
 
600 gr di semola rimacinata di grano duro
12 gr di lievito di birra fresco
350 gr di acqua
50 gr di olio extravergine di oliva
10 gr di sale
100 gr di olive nere denocciolate sott'olio
100 gr di pomodori secchi sott'olio
 
Sciogliete il lievito con l'acqua, aggiungetelo alla farina setacciata ed impastate leggermente; successivamente incorporate il sale e l'olio; lavorate l'impasto fino ad ottenere una consistenza omogenea. Versate l'impasto in una ciotola unta di olio, copritela con un canovaccio umido e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume (circa 1 ora).
Nel frattempo tritate le olive e i pomodori secchi tenendoli in due ciotole separate.
Rovesciate l'impasto lievitato su una superficie spolverizzata con della farina, sgonfiatelo e formate due rettangoli di circa 20x60 cm dello spessore di circa 0,5 cm.
Cospargete un rettangolo con le olive e l'altro con il trito di pomodori. Con una rotella ricavate dal lato corto di ogni rettangolo delle strisce larghe circa 1 cm; ripiegate ogni striscia su sè stessa, premendo per far aderire bene le due superfici a contatto, poi attorcigliatele in modo da dare la tipica forma dei grissini arrotolati (o frustine).
Adagiate i grissini su una teglia foderata di carta da forno e fatele cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti, finché saranno ben dorate.
Sfornate e lasciate raffreddare.
Consigli: potete variare la farcitura dei grissini in molti modi, con pomodoro e origano, con semi di sesamo e rosmarino...
 
 

6 commenti:

  1. erano giorni che adocchiavo in rete i grissini ed ora li trovo da te, sono sicuramente da provare, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi!!!!!! uno tira l'altro direi.. smackkkk

    RispondiElimina
  3. Non stento a credere alla loro bontà, le ho giusto assaggiate dal vivo nel corso di panificazione fatto con Sara Papa :-D
    Bellissime e buon anno anche a te <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. Sfiziosi, da provare :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Perfetti da mettere al centro del tavolo in alternativa al pane!!!

    RispondiElimina
  6. Ottimi da gustare e belli da vedere!!!!!!!!!!!!!Tuo 287° lettore!!!!!!!!!!!!! A presto
    http://www.lapasticceriadichico.it/

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura