mercoledì 22 gennaio 2014

BOCCONCINI DI MAIALE IN AGRODOLCE


 
Oggi é tornato il sole... finalmente!!!
Dopo molti giorni di pioggia interotta, questa giornata ci ridà il sorriso, anche andare al lavoro sembra meno pesante e il tempo passa più in fretta; un pò di energia positiva ci serviva proprio, speriamo duri almeno per qualche giorno!!!!
La ricetta di oggi è diversa da quello che prepariamo abitualmente, ha un sapore internazionale dovuto dalla nostra recente passione per i piatti tipici del resto del mondo. E' da un pò di tempo che stiamo sperimentando questo tipo di ricette, e speriamo di riuscire presto a condividerle con voi!!
Il maiale in agrodolce è un piatto tipico della cucina cinese diffuso ormai in tutto il mondo, e di cui esistono davvero moltissime versioni. Nel nostro caso abbiamo utilizzato solamente i peperoni e pur avendo preparato una salsa agrodolce, non abbiamo aggiunto altre spezie.
La consistenza e la mescolanza di sapori di questo piatto sono davvero originali ed intriganti, ci è piaciuto davvero molto, tanto che proveremo presto delle altre versioni!!

Bocconcini di maiale in agrodolce

400 gr di polpa di maiale (noi lonza)
4 peperoni verdi
olio di semi q.b.
per la pastella:
80 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievitoper dolci
1 cucchiaio di olio di semi
acqua q.b.
per la salsa agrodolce:
175 gr di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
100 gr di zucchero di canna
100 ml di aceto bianco
200 ml di acqua
2 cucchiai di maizena


Lavate i peperoni e fateli cuocere in forno a 250° per 20-25 minuti, rigirandoli più volte, in modo che cuociano uniformemente. Quindi pulite i peperoni, privateli di picciolo, semi e filamenti, eliminate la pelle e divideteli in falde. Metteli a scolare affinchè perdano eventuale liquido in eccesso.
Tagliate la polpa di maiale in piccoli cubetti.
Preparate la pastella mescolando in una ciotolina la farina con il lievito e 1 cucchiaio d’olio di semi, aggiungete abbastanza acqua per ottenere una pastella piuttosto densa. Scaldate in una padella due dita di olio di semi, quando sarà ben caldo, friggete i pezzettini di maiale intinti nella pastella e scossi per eliminare la pastella in eccesso.
Quando i cubetti di maiale in pastella saranno ben dorati, scolateli e  poneteli su di un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Eliminate l’olio che avete utilizzato per friggere dalla padella e sostituitelo con due cucchiai di olio di semi che farete scaldare, poi aggiungete la passata di pomodoro, lo zucchero di canna, l’aceto di vino bianco e il concentrato di pomodoro. Fate bollire qualche minuto e poi unite  due cucchiai abbondanti di maizena sciolti in 200 ml di acqua fredda. Lasciate quindi che la salsa agrodolce si addensi e quando sarà pronta aggiungete il maiale fritto e le falde di peperoni preparate. Mescolate delicatamente per fare insaporire e scaldare il tutto (per circa 1 minuto) e servite il maiale in agrodolce ancora fumante!
Consigli: potete sostituire i peperoni con delle carote e zucchine tagliate a julienne e rese croccanti in padella!


 

5 commenti:

  1. Era ora che il sole si rifacesse vedere!!!! Mi piacciono molto le praparazioni in agrodolce, questa è da provare!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Il sole? dove sta? a Roma piove da stamattina.. vabbè.. Ottimi questi bocconcini.. adoro l'agrodolce! baci e buona giornata ;-)

    RispondiElimina
  3. Molto, molto succulenti!!!!! Anche qui sole!!!!!

    RispondiElimina
  4. Semplicemente gustosissimi!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura