venerdì 29 marzo 2013

COLOMBA PASQUALE


 

Per questa Pasqua abbiamo deciso, a dir la verità senza pensarci troppo, di preparare la colomba fatta in casa. Per iniziare bisognava trovare una ricetta non troppo difficile e fattibile in un fine settimana (il tempo a nostra disposizione), dopotutto si trattava della nostra prima volta con questo dolce!!
Non ce la siamo sentita di cimentarci con il lievito madre (meglio procedere un passetto alla volta!), e abbiamo optato per una più semplice preparazione con lievito di birra. La ricetta è tratta dal blog "La cucina di Marble", che ringraziamo di cuore per la meticolosità con cui ha spiegato la ricetta, ci è stata davvero utile!
Rispetto all'originale, che prevede la farcitura con i canditi, abbiamo scelto di utilizzare l'uvetta, per il semplice motivo che in famiglia piace di più; nulla toglie che voi possiate scegliere la vostra farcitura preferita!
Buona Pasqua a tutti voi e gustiamoci questa colomba assieme!!

Colomba pasquale

Per la biga:
75 gr di farina 00
7 gr di lievito di birra fresco
55 gr di acqua tiepida

Per il primo impasto:
100 gr di farina manitoba
65 gr di latte tiepido (non troppo caldo)

Per il secondo impasto:
150 gr di burro morbido
135 gr di zucchero semolato
170 gr di latte tiepido
50 gr di panna liquida
1 uovo
3 tuorli
500 gr di farina manitoba
25 gr di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia
1 cucchiaino di sale
scorza di 1 limone grattuggiata
200 gr di uvetta

Per la glassa:
2 albumi
100 gr di mandorle tritate
200 gr di zucchero
20-30 gr di acqua

Per la finitura:

granella di zucchero q.b.
mandorle intere q.b.
zucchero a velo q.b.


Preparazione della biga (la sera precedente rispetto al giorno in cui verrà fatto l'impasto finale): sciogliete il lievito nell'acqua quindi aggiungetevi la farina; amalgamate il tutto. Il risultato sarà un panetto ben amalgamato comunque un pò appiccicoso. Ricoprite la terrina con della pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente almeno una decina di ore.

Dopo 10-12 ore di maturazione aggiungete la farina e il latte previste per il primo impasto e lavorate il composto finché non risulta un panetto bello compatto. Ricoprite nuovamente il contenitore con la pellicola e lasciate riposare per 1 ora a temperatura ambiente, il panetto dovrà raddoppiare di volume. Mettete a bagno l'uvetta con dell'acqua tiepida.
Trascorso il tempo necessario aggiungete all'impasto lo zucchero semolato e quello a velo, le uova, il burro a pezzetti ammorbidito e il resto della farina. Iniziate a lavorare l'impasto con un robot da cucina aggiungendo gradualmente i liquidi (il latte e la panna). Lavorate a lungo l'impasto fino ad avere un composto ben amalgamato e un pò "incordato" che risulterà comunque un pò appiccicoso. Aggiungete quindi la scorza grattuggiata del limone e i semi di vaniglia. Amalgamato il tuttto aggiungete a mano l'uvetta precedentemente asciugata. Dopo aver lavorato per qualche minuto l'impasto sulla spianatoia dividetelo in due  e mettetelo negli stampi (da 750 gr).
Ponete le colombe a lievitare per circa 2 ore (dovranno raggiungere quasi il bordo dello stampo).
Preparate la glassa appena prima di infornarle: sbattete bene l'albume aggiungetevi l'acqua, lo zucchero e le mandorle già tritate, amalgamate il tutto in modo che diventi un composto fluido ma consistente. Spennellate la glassa sopra la colomba e disponetevi delle mandorle intere e della granella di zucchero.
Infornate a 190° con forno statico e preriscaldato per circa 35 minuti. Se la glassa si colora troppo mettete una stagnola sulla superficie durante la cottura. Controllate la cottura con uno stecchino.
Lasciate raffredare completamente e cospargete con zucchero a velo.
Consigli: a cottura ultimata lasciate raffreddare le colombe capovolte a testa in giù utilizzando degli spiedoni inseriti lateralmente ed appoggiati su 2 teglie, in questo modo non si afflosceranno al centro con il peso della glassa.


                               Con questa ricetta partecipiamo al contest "Una dolce Pasqua"
                                                          del blog "Il tempo in cucina".

13 commenti:

  1. E' perfetta.. una meraviglia! Ma quanto siete brave, io non mi ci metto nemmeno!! :D Complimenti di cuore e un abbraccio grande grande!! :D Augurissimi!

    RispondiElimina
  2. Che brave ragazze! Io ancora ho timore di fare queste preparazioni.. prima o poi mi cimenterò anche io:D
    a presto!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Chissà se proverò mai... mi manca il coraggio eheheh Bacioni

    RispondiElimina
  4. Io provai una volta sola 2 anni fa.. un disatro!! La vostyra è perfetta!!!!! Buona Pasqua.. Un baciotto :-)

    RispondiElimina
  5. Wow eccezionale! davvero bravissime.. una colomba perfetta:) un abbraccio grande tanti cari auguri di Buona Pasqua:*

    RispondiElimina
  6. Un rapido saluto ed un augurio sincero per una serena Pasqua!

    RispondiElimina
  7. Tanti cari auguri per una serena e gioiosa Pasqua
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  8. Che brava che sei stata, chissà che bontà!! Felice Pasqua!!!

    RispondiElimina
  9. Bellissima la vostra colomba, come quelle di pasticceria !!!! Concordo anche sulla scelta dell'uvetta . Buona Pasqua e un bacio

    RispondiElimina
  10. Bellissima!!!ci vuole un pò però ne vale la pena!!!Buona Pasqua

    RispondiElimina
  11. Ci credo che sia finita, ha un aspetto fantastico.
    Grazie per averla dedicata al mio contest, a presto!

    RispondiElimina
  12. è bellissima, complimenti, buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Complimenti!!!!!Perfetta davvero!!!!!!!
    Buona Pasqua ragazze!!!!!!!!!!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura