mercoledì 13 marzo 2013

TRAMEZZINI DI POLENTA CON RADICCHIO IN AGRODOLCE E ASIAGO



Da buone venete, la polenta è uno dei piatti fondamentali della nostra cucina, come accompagnamento ma anche come ingrediente per creare nuovi piatti, non importa se si tratta di un antipasto, un primo oppure un secondo. La prepariamo spesso, sopratutto nel periodo invernale perché al nostro papà piace davvero molto. Papà è molto legato alle sue radici venete e alla cucina tradizionale del nostro territorio. Ama mangiare i prodotti tipici della nostra zona, e i piatti che mangiava da bambino, legati alla sua infanzia e alla sua mamma sono senza dubbio quelli che preferisce.
E così abbiamo creato questi tramezzini di polenta utilizzando alcuni dei sui ingredienti preferiti: la polenta, l'asiago e il radicchio di Treviso; prodotti della nostra terra che si abbinano perfettamente fra loro e che per papà non dovrebbero mai mancare in casa!!
Si tratta di una ricetta semplice, ma davvero molto, molto golosa!

Tramezzini di polenta con radicchio in agrodolce e asiago

8 fettine sottili di polenta fredda
300 gr di radicchio rosso di Treviso
2 funghi porcini
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
150 gr di asigo dolce Dop
1 cucchiaio di aceto balsamico
olio d'oliva extravergine q.b.
sale q.b.

Lavate il radicchio mantenendo le foglie intere,  fatele saltare in padella con 2 cucchiai di olio, sale e pepe per un paio di minuti. Spruzzate poi con l'aceto e fate cuocere ancora per 1 minuto.
Pulite i funghi porcini e tagliateli a pezzetti. Cuoceteli in una padella con alcuni cucchiai di olio, l'aglio e un pizzico di prezzemolo tritato. Aggiustate di sale.
Rifilate le fette di polenta, ricavandone tanti quadrati di circa 9 cm di lato. Spennelateli di olio e fateli dorare sotto il grill del forno per 3-4 minuti.
Allineate metà delle fette di polenta calde sul piano di lavoro, disponetevi sopra l'asiago tagliato a fettine sottili, il radicchio precedentemente preparato e coprite il tutto con le fette di polenta rimaste. Dividete ciascun tramezzino in 2 triangoli con un coltello affilato e guarnite con qualche cucchiaio di funghi porcini.
Consigli: per rendere questi tramezzini un piatto unico e decisamente completo, potete aggiungere al ripieno della salsiccia grigliata, oppure delle fette di sopressa veneta!
 

                              Con questa ricetta partecipiamo al contest "Il piatto di papà"
                                                      del blog "A pancia piena".
 
 

8 commenti:

  1. Deliziosa ricetta, adoro la polenta e questa è proprio unica! :D Un abbraccio, buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Specialissimi.. con un ripieno che adoro!!!! Sai che non non la facciamo mai per creare nuovi paitti.. non è una nostyra suanza romana.. Però.. sbagliamo!!!! smackkk

    RispondiElimina
  3. ma che bella idea complimenti!!! grazie per aver partecipato, il numero di estrazione è il 27

    RispondiElimina
  4. Buonissima la polenta, in questa ghiotta veste, mi piace ancor di più. Sfiziosissima idea!! Un abbraccio e felice serata!!!

    RispondiElimina
  5. ciao, devo dire che la polenta non è uno dei miei piatti preferiti, ma preparata così deve essere molto gustosa, prenderei volentieri un tramezzino, anzi anche due, un bacio

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazze! grazie dei complimenti!!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura