mercoledì 21 novembre 2012

PASTA FROLLA E CROSTATINE MULTICOLOR

E' da un pò di tempo che non pubblichiamo più ricette da inserire nella nostra rubrica delle "Preparazioni di base"; e dire invece che ci sono veramente tantissime preparazioni utilissime come base per piatti diversissimi, quelle ricette che in un lampo di danno la possibilità di preparare un ottimo piatto!!!
Oggi, quindi, vi parleremo della pasta frolla, così come la prepara abitualmente Luca Montersino, e di cui ci siamo innamorate a prima vista. E' una preparazione semplice e veramente buonissima, noi ne prepariamo sempre in quantità, si può infatti conservare in freezer, pronta per essere utilizzata al momento giusto!!





Pasta frolla di Luca Montersino

500 gr di farina 00
300 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
80 gr di tuorli
1/2 bacca di vaniglia
1 gr di sale
buccia di limone q.b.

Disponete su una spianatoia la farina a fontana, mettendo al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro a pezzetti a temperatura ambiente, il sale, la buccia di limone grattuggiata e la vaniglia.
Cominciate a lavorare gli ingredienti con le mani fino a sabbiare il composto. Quando l'impasto si sarà compattato formate un panetto e avvolgetelo con della pellicola o della carta da forno e riponetelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti per l'utilizzo.
Potete eseguire l'intera operazione utilizzando l'impastatrice.
Togliete l'impasto dal frigo, rompetelo a pezzetti e reimpastatelo per un paio di minuti sulla spianatoia, se necessario aggiungete una manciata di farina. Adesso la frolla è pronta per essere stesa.
Consigli: se avete poco tempo, potete schiacciare il panetto di pasta frolla, metterlo in freezer per 10 minuti (al posto che in frigo) e poi lavorarlo nuovamente sulla spianatoia. Otterrete lo stesso risultato.
 



 

Crostatine Multicolor

250 gr di pasta frolla
80 gr marmellata 
40 gr nutella
frutta fresca a piacere (noi pesche)
zucchero di canna q.b.

burro q.b.



Stendete la pasta frolla dello spessore di circa 2-3 mm.          
Imburrate 8 stampini per crostatine del diametro di 6-8 cm, ricavate dei cerchi e adageteli sugli stampini, avendo cura di coprire tutto lo stampo, quindi bucherellate la pasta con una forchetta. Riempite ciascuna crostatina con un ripieno diverso a seconda dei vostri gusti: marmellata (nel nostro caso di ciliege e di pesche), nutella, oppure pezzetti di frutta fresca mescolati ad un cucchiaino di zucchero di canna.
Con la pasta rimasta dopo aver riempito tutti gli stampini, ritagliate delle striscioline di varie dimensioni (magari utilizzando la rotella che si usa per i tortellini), oppure create dei fiori, ritagliando la pasta con delle formine. Adagiate le vostre decorazioni sopra al ripieno e infornate nel forno preriscaldato a 200° per circa 15-20 minuti. Lasciate raffreddare, quindi togliete le crostatine dagli stampini e servitele !!!  
       

Consigli: potete utilizzare lo stesso procedimento per creare una unica crostata di 25 cm di diametro, in questo caso dovrete lasciarla in forno per circa 30 minuti!




            Con questa ricetta partecipiamo al contest "Dolci da asporto" del blog "Melizie in cucina"




12 commenti:

  1. Troppo carine queste crostatine.... belle sì ma anche buonissime, ne sono sicura!!
    Franci

    RispondiElimina
  2. non conoscevo proprio questa frolla con lo zucchero a velo, è proprio da provare

    RispondiElimina
  3. Ne prenderei a milioni..! Io lo uso quasi sempre lo zucchero a velo.. e devo dire che viene una meraviglia! :D Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Che buone le tue crostatine... deliziose e poi così varie!

    RispondiElimina
  5. Sono una meglio dell'altra!!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  6. una tira l'altra mia cara...non saprei quale scegliere!
    bacione

    RispondiElimina
  7. Se montersino, il gran maestro è così famoso, un motivo di base c'è.....e questa frolla già lo dimostra no? Mi avete convinta!

    RispondiElimina
  8. Le crostatineeee!!! che buone :D

    RispondiElimina
  9. ciao, Buoníssime tute!! veramente mi piace moltto. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao sono curiosa di provare lo zucchero a velo nella frolla(mai fatto,ero solita utilizzare il lievito)
    Questa frolla va bene anche per preparare degli"occhi di bue'??(quei biscotti con ripieno di marmellata di albicocche solitamente)LI ADORO :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie di essere passata! Noi abbiamo utilizzato questa frolla per moltissime ricette di dolci e biscotti e i risultati sono sempre stati ottimi, non avrai problemi neanche per gli occhi di bue!! Aspettiamo il tuo commento!!
      A presto
      Elisa e Laura

      Elimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura