lunedì 5 novembre 2012

FUNGO PORCINO FRITTO E CONCLUSIONE DEL CONTEST!



Passeggiando nel bosco ... fino a tavola: fine prima parte!! Ieri è scaduto il nostro primo contest, realizzato in collaborazione con la mitica azienda Inaudi. Come sapete il contest è stato interamente dedicato ai funghi porcini e al tartufo, due eccellenze del nostro territorio che si prestano a preparazioni anche molto diverse fra loro. Non credevamo però di ricevere così tante ricette e così varie, avete veramente saputo cogliere le diverse sfacettature di questi due ingredienti e avete creato dei piatti sublimi: veramente bravi, anzi bravissimi tutti!!!! A questo punto, il nostro compito, e cioè scegliere le dieci ricette finaliste sarà davvero molto, ma molto difficile e non vorremo essere nei panni di Inaudi che dovrà scegliere i tre vincitori!!
Dunque in bocca al lupo a tutti!!!
Nel frattempo chiudiamo il nostro contest con una ricetta a tema: Fungo porcini fritto.
La nostra versione è liberamente tratta dalla ricetta di Cristian Bertol, di cui come già sapete, ci siamo innamorate lo scorso giugno quando abbiamo avuto l'occasione di incontralo di persona.
Si tratta di un piatto semplice, ma veramente molto buono; un antipasto stuzzicante che racchiude in sè tutto il sapore dei porcini, racchiuso da una panatura croccante.

Fungo porcino fritto

4 porcini freschi (circa 150 gr l'uno)
3 uova intere
250 gr di pane grattuggiato
100 gr di farina
sale q.b.
olio di semi per friggere q.b.


Lavate i funghi porcini e tagliatali a fette dello spessore di due centimetri.
In tre ciotole disponete la farina, le uova sbattute e il pangrattato grattuggiato. Passate le fette di porcini nella farina, poi nelle uova scolandone bene l'ecceso e quindi nel pangrattato. Ripetete il procedimento almeno due volte, per ottenete una panatura abbastanza spessa.
Nel frattempo portate l'olio a una temperatura  di 170° e quindi friggete tre-quattro fette di porcino alla volta, fino a raggiungere la giusta doratura su entrambi i lati.
Dopo la frittura asciugate accuratamente le fette di fungo su carta assorbente e disponetele a ventaglio nel piatto.
Consigli: chef Bertol consiglia di usare il pan-briosche al posto del pane grattuggiato!!!
 

12 commenti:

  1. Che meraviglia...adoro il fritto ed i porcini quindi questo è proprio il pranzetto ideale per me!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. incrocio le dita per il contest!!! belli i porcini fritti così.. li ho sempre fatti divisi testa-gambo... mi ispirano molto cosi!!!

    RispondiElimina
  3. Spettacolari questi porcini!!!!

    RispondiElimina
  4. dire che è buono questo porcino fritto è riduttivo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Non c'era modo migliore che concludere questo contest così: che bontà! Un bacione immenso e una settimana stupenda! :)

    RispondiElimina
  6. Bè una conclusione in bellezza!! Non ho mai mangiato il porcino fritto.. :-) Attendiamo vincitori allora!! Un in bocvca al lupo a tutte le partecipanti! Buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  7. il porcino fritto mi mancava...ottimo!
    baci cara

    RispondiElimina
  8. Complimenti ragazze!!!!!!!
    per il contest
    per il successo che ha avuto
    Mi sarebbe piaciuto partecipare...avevo la ricetta pronta ma purtroppo qui a Reggio non ha piovuto e di funghi nemmeno a pagarne ....
    Ma in ogni caso Sono veramente felice per voi!!!!!
    Prendo un porcino fritto (magari ahahahah) e vi mando un grande bacioAttendo la finale!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. meraviglioso il taglio di questo fungo e la panatura, complimenti ai vincitori!

    RispondiElimina
  10. Degna chiusura di un contest speciale... fantastico! brave!

    RispondiElimina
  11. Meravigliosi questi funghi fritti!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. mammamiammammiamammamia!!! li ho mangiati DUE volte nella vita e li ho adorati!!! ricetta strepitosa. nessun'altra parola :P

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura