martedì 29 novembre 2011

FILETTO DI MAIALE ALL'UVA


Questa ricetta non è tutta farina del nostro sacco, ma dobbiamo ringraziare una nostra amica che ha recentemente partecipato ad un corso di cucina e ci ha dato qualche idea per dei piatti nuovi. In questo caso l'abbinamento è un classico di stagione: il maiale con l'uva. Di particolare troverete il procedimento e la cottura lenta al forno. Questo è sicuramente un grande vantaggio: non serve controllare la carne "a vista"  per evitare che bruci, si può preparare prima, lasciandola in forno perchè non si raffreddi e tagliandola solo all'ultimo momento. Provatela!


Filetto di maiale all’uva

Un filetto di maiale (circa 800 gr)
2 grappoli d’uva bianca (preferibilmente dolce)
1 bicchierino di cognac
40 gr di burro
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

In una teglia da forno fate rosolare molto bene il filetto con olio e burro. Quando la carne sarà ben rosolata aggiungete il succo di un grappolo d’uva, passato al passaverdura, e il cognac. Coprite e ponete la pirofila in forno a 180° per circa 1 ora. Se necessario restringete il succo facendolo bollire a fiamma alta oppure con un cucchiaio di farina.
Servite il maiale affettato con la salsa della carne e degli acini d’uva sbucciati e privati dei semini interni.
Consigli: accompagnate il tutto con una purea di patate.


                        Con questa ricetta partecipiamo al contest "sFrutta l'inverno"
                                         del blog  "Nuvole di farina" e "La casa di Artù".


                                            

3 commenti:

  1. Grazie per la ricetta, io sono la socia di Stefania, il contest è attivato sui nostri due blog, s potete inserire anche il link al mio blog ne sarei felice....grazie! mi segno il vostro blog...

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per questa vostra ricetta, adoro gli arrosti! Vi chiedo solo la crotesia di aggiungere il link anche al blog di Artù visto che il contest lo facciamo assieme. Grazie mille, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao !
    scusateci... abbiamo appena inserito anche il link al blog di Artù!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura