venerdì 28 dicembre 2012

ARROSTO DI TACCHINO RIPIENO

 

In questi giorni di festa avrete sicuramente preparato ed assaporato tantissimi piatti deliziosi, è quindi un pò difficile trovare qualcosa di originale e magari invitante da proporvi. Ma le feste non sono finite, anzi non siamo nemmeno a metà, e abbiamo pensato che questo arrosto potesse essere un'idea nuova e abbastanza semplice da realizzare. E' un modo diverso di preparare il tacchino, che grazie alla tradizione americana, è diventato un piatto tipico delle feste natalizie. In questo caso abbiamo utilizzato solamente il petto (e vi assicuriamo che è sufficiente per un esercito di persone!) e lo abbiamo farcito con un ripieno di funghi e salsiccia, ma la sua forma ricorda comunque un bel tacchino intero farcito. E' un piatto che si può preparare anche in anticipo e poi riscaldare, quindi perfetto per un pranzo, in modo da dare anche noi cuoche la possibilità di stare sedute comodamente a tavola con gli ospiti, chiacchierendo con amici e parenti!!


Arrosto di tacchino ripieno

800 gr petto di tacchino
500 gr di funghi chiodini surgelati
2 salsicce
2-3 fette di pan carrè
un mazzetto di prezzemolo
latte q.b.
1 uovo
2 scalogni
1 bicchiere di vino bianco secco
olio q.b.
burro q.b
sale q.b.
pepe q.b.
mazzetto aromatico (salvia e rosmarino)


 
Fate scongelare i funghi e tagliateli a piccoli pezzi; metteteli in una padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e il prezzemolo tritato. Salate leggermente e fate cuocere per almeno 15-20 minuti o comunque finché non saranno completamente asciutti. Fateli raffredare.
Spezzettate il pane in una capiente terrina e ammolatelo con un pochino di latte. Strizzatelo bene e aggiungetevi la salsiccia sbriciolata, i funghi e l'uovo, quindi mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
Praticate un taglio orizzontale sul lato corto del petto di tacchino in modo da ottenere una tasca, fate attenzione a non rompere la carne nei lati, per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Con le mani allargate la tasca e riempitela con il ripieno, quindi chiudetela con ago e filo da cucina.
In una padella capiente, versate qualche cucchiaio di olio, una noce di burro, il mazzetto aromatico (ben legato) e gli scalogni tritati grossolanamente. Fate soffriggere per un paio di minuti, quindi adagiate l'arrosto di tacchino. Fate rosolare a fiamma media tutti i lati dell'arrosto, in modo che acquisti un bel colore dorato. Salate, pepate, versate il vino e lasciate cuocere coperto a fiamma bassa per circa 2 ore. Nel caso, durante la cottura, l'arrosto si asciugasse troppo, potete aggiungere dell'altro vino oppure del brodo di carne.
Fate intiepidire l'arrosto, togliete lo spago e servitelo tagliato a fette abbastanza spesse in modo che ognuna abbia la sua "dose di ripieno"! Servite accompagnato da altri funghi, così da richiamare il ripieno.
 
Consigli: se preferite un ripieno più "light", potete eliminare la salsiccia, e preparare un ripieno vegetariano abbinando ai funghi dei carciofi, sarà comunque golosissimo!





18 commenti:

  1. Che meraviglia quesy'arrosto!! Lo vorrei provare ma soo certa che non riuscirei a farlo così perfetto! Complimenti e buone feste! :-)

    RispondiElimina
  2. Bellissimo questo arrosto e di sicuro molto gustoso!

    RispondiElimina
  3. Ma siete mitiche! Che splendore d'arrosto ripieno! :D Una vera bellezza.. un abbraccio forte e ancora tanti auguroni! <3

    RispondiElimina
  4. Molto invitante questo arrosto. Proprio da provare !
    Tantissimi auguri

    RispondiElimina
  5. un piatto che fa tanto festa!!!! Un abbraccio con i migliori auguri di un magnifico nuovo anno!!!!

    RispondiElimina
  6. meraviglioso! arrosto davvero gustoso e bellissimo. mi strapiace!! intanto auguri per un meraviglioso anno nuovo!!! Clara

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia questo arrosto, ricco e goloso!!!

    RispondiElimina
  8. Fantastico!!si prepara anche in anticipo..segno segno!!Buon anno tantissimi auguriii ragazzee

    RispondiElimina
  9. Sai che non ho mai comprato una bella fetta così alta da poter ricavare una tasca?? Mi piace molto il ripieno... baciotti

    RispondiElimina
  10. E' una festa solo a guardarlo!!! Spettacolo ed immagino la bontà!!!!
    Complimenti e mille baci!!!!
    Buon anno!!!!! :)

    RispondiElimina
  11. che favola questo arrosto, un vero piatto delle feste!! complimenti!! mi segno tra i tuoi followers per continuare a seguirti, passa anche da me, mi farebbe piacere. baci e buone feste!

    RispondiElimina
  12. In pratica una tasca con il petto...chissà che buono!!! brave!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo! Io amo gli arrosti ripieni.. Il tacchinello è proprio un piatto della tradizione americana, quella migliore direi:)
    A presto:**

    RispondiElimina
  14. E questo mi piace moltissimo!! Anche se sarebbe ora di merenda farei già cena:-) molto volentieri con quest'arrosto di tacchino ripieno:-) bravissima:-) bacione e tanti tanti auguri di un felice 2013!!

    RispondiElimina
  15. ciao
    è un pò che non commento ma ti seguo sempre ti faccio tanti auguri
    ┣┫◯┉┣┫◯┉▂▂▂▂▂◯┉
    ┉┉┣┫◯┉┉╱╱╱╱╱╱┉┉
    ╭━╮┉┉▕▔▔▔▔▔▔▏┉┉
    ┃┃┗╮┉▕▔▔▔▔▔▔▏┉┉
    ╰╮┏╯┉╱┃◠╭╮◠┃╲┉┉
    ▕▔▔▏╱╭╯╭╯╰╮╰╮╲┉
    ▕╲╲▏▏╰━╯╰╯╰━╯▕┉
    ┉╲╲╲╲▂▂▂▂▂▂▂▂╱┉
    buone feste!!! rosa

    http://kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
  16. Oddio, non mi fate pensare che siamo quasi alla fine delle ferie... mi sa che devo cominciare a fare il conto alla rovescia per il rientro a lavoro. E chi ha voglia di ricominciare dopo questa settimana passata a casa in completo relax?
    Questo tacchino è proprio una bellissima idea, la carne bianca ripiena mi piace tantissimo, acquista un buonissimo sapore.
    Ti lascio tanti auguri per uno splendido 2013!

    RispondiElimina
  17. tanti auguroni per un 2013 carico di creatività
    a presto rosa di Kreattiva

    … ° o °
    .. o ° °o
    ..\~~~~/.Ŧєlเςє
    …\~~~/.คภภ๏
    ….\~~/.ภย๏ש๏
    …..\~/.2҉0҉1҉3҉
    ……║
    -=≡±≡=-

    RispondiElimina
  18. ma che piatto magnifico!bacione grande

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura