venerdì 18 ottobre 2013

BAGUETTE AL CACAO E UVA PASSA

 
Ormai ci siamo davvero appassionate alla preparazione del pane, cercando ogni volta di sperimentare nuove forme oppure nuovi ingredienti. In nostro aiuto è arrivato giusto in questo periodo un nuovo libro nella nostra libreria di cucina (peraltro già molto affollata!!!); si tratta del libro " " di Sara Papa. Le sue ricette sui lievitati sono davvero ben spiegate, originali e spaziano dal dolce al salato, proponendo idee davvero utili per molte occasioni. Non si tratta di ricette troppo difficili o dai tempi troppo lunghi e in alternativa al lievito madre, propongono sempre la rispettiva dose di lievito di birra.
Queste baguette al cacao sono un'ottima alternativa alle brioches o alle fette biscottate per colazione e con l'aggiunta di un velo di marmellata o cioccolato sono perfette anche per una sana merenda. Il classico profumo del pane associato a quello del cacao si diffonde in cucina durante la cottura, così ancor prima di assaggiarle, queste baguette diventano a dir poco irresistibili!!


 

Baguette al cacao e uva passa

600 gr di farina 1 "Molino Chiavazza"
20 gr di cacao
100 gr di uva passa
12 gr di lievito di birra fresco
350 gr di acqua
30 gr di burro
10 gr di sale
olio extravergine d'oliva q.b.

Setacciate la farina con il cacao, formate la fontana e versatevi al centro il lievio sciolto nell'acqua a una temperatura di 22-23°C. Amalgamate gli ingredienti e successivamente aggiungete il sale, il burro ammorbidito e l'uva passa. Lavorate molto l'impasto fino ad ottenere una consistenza piuttosto morbida e omogenea.
lasciate riposare l'impasto per 15 minuti circa, in una ciotola unta di olio e coperta con della pellicola. Rovesciate l'impasto su un piano infarinato e formate le baguette della pezzatura che desiderate (noi ne abbiamo reallizate due); praticate dei tagli obliqui sulla superficie e fate lievitare i pani per 30 minuti circa.
Cuocete le baguette in forno già caldo a 200°C, 20 minuti saranno sufficienti per pani di piccola pezzatura mentre occorrerà proseguire la cottura per altri 5-10 minuti per pani di dimensioni maggiori.
Consigli: con questo tipo di impasti lievitati fate sempre molta attenzione alla temperatura dell'acqua che utillizate e dell'ambiente nel momento della lievitazione; e ovviamente ai colpi d'aria!!!
 

7 commenti:

  1. Ma che meraviglia!
    Un pane perfetto per merenda con un po’ di marmellata ma anche per antipasto, magari abbinato a un formaggio e ad una mostarda…che acquolina mi è venuta!Mi sto avvicinando anch’io all’arte della lievitazione e panificazione, ma finchè non avrò il mio nuovo forno non potrò mettere in pratica quanto imparato dalla mamma..devo resistere un altro po’!Buon we ciao ciao

    RispondiElimina
  2. A chi lo dici.. io da 2 mesi con il lievito madre son diventata pane/focaccia/brioche dipendente ihihih.. Originali queste bagiette!! smackkk

    RispondiElimina
  3. Che profumo, mi sembra di sentirlo anch'io. Una bellissima visione questa baguette :)
    Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Ho adocchiato la ricetta qualche tempo fa, ma non ho ancora avuto tempo di farla, bravissima, ottimo risultato!!!!!
    Un abbraccio, buon we!!

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazze, che bella questa baguette, dolcissima, mi piacerebbe proprio per la colazione del we. Mi accontento di immaginarmela.... bacione a presto

    RispondiElimina
  6. Bravissime ragazze, perfette per colazione!!

    RispondiElimina
  7. Non ho mai preparato del pane al cacao. Immagino che venga leggermente dolce quindi dovrebbe proprio essere perfetto per la colazione.

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura