martedì 4 giugno 2013

FOCACCIA RAGUSANA


Ecco un'altra ricetta molto versatile adatta per un antipasto, per un pasto da consumare al volo, ma anche come vera portata per una cenetta in compagnia di amici; ottimo caldo ma anche a temperatura ambiente. Ci siamo ispirate ad una ricetta vista in un Sale&Pepe di alcuni mesi fa e come sempre l'abbiamo adattata ai nostri gusti, ma sopratutto a quello che possedevamo nelle nostra dispensa.
E' una ricetta dagli ingredienti molto comuni, si tratta infatti di una focaccia farcita con elementi poveri: semplicissime patate e cipolle, perfetta quindi anche per una cena improvvisata.
Noi abbiamo preferito utilizzare patate e cipolle fresche, della nuova stagione, per avere un piatto più dolce e delicato. Il risultato è stato davvero molto soddisfacente, è vero quello che dice il proverbio: "poca spesa ma molta resa"!


Focaccia ragusana

Per l'impasto:
500 gr di farina 00
200 ml di acqua tiepida
30 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio
un pizzico di sale grosso

Per il ripieno:
4 patate novelle
2 cipolle bianche novelle
100 gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di erba cipollina secca
olio extravergine d'oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

 


Sciogliete il lievito di birra nell'acqua tiepida. Raccogliete la farina nella planetaria di un robot da cucina, formate una buca al centro e versatevi il sale grosso pestato, l'olio e l'acqua in cui avete sciolto il lievito. Impastate il tutto per 5-6 minuti e poi lavorate la pasta su una spianatoia tirandola a più riprese e sbattendola ogni tanto in modo da renderla meno elastica.
Quando è liscia formate una palla, mettetela nella planetaria, leggermente unta d'olio, incidetela con un taglio a croce, copritela e fate lievitare per circa 1 ora e mezza (deve raddoppiare di volume).
Prendete la pasta, e dividetela in due porzioni, una di due terzi e l'altra di un terzo; lavorate ancora la pasta per qualche minuto e appiattitela leggermente. Stendete ora la porzione maggiore in un disco non troppo sottile e trasferitela in una teglia da forno unta d'olio del diametro di 26 cm, lasciando fuoriscire la pasta.
Sbucciate le patate e le cipolle e affettetele molto sottilmente aiutandovi o con una mandolina o con un robot da cucina; mettetele in una ciotola, salate, pepate, condite con un paio di cucchiai di olio, il parmigiano e l'erba cipollina. Distribuite il ripieno sulla pasta. Stendete il secondo impasto in un disco, posatelo sul ripieno e sigillate le due sfoglie formando un cordone lungo il bordo.
Infornate la focaccia a 200° per 40-45 minuti, lasciate intiepidire e gustatela a fette!
Consigli: potete spennellare la superficie della focaccia con olio prima di metterla in forno in modo da rendere la superficie più lucida!


                             Con questa ricetta partecipiamo al contest "Ricette da pic-nic
                                                        del blog "Deliziandovi".

 

8 commenti:

  1. Mai assaggiata questa super focaccia, la farò al più presto sono sicura che mio figlio si leccherà i baffi!!!!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai fatto una focaccia ripiena.. ma questa con cipolle e patate.. è strepitosa!!! smack

    RispondiElimina
  3. Mai assaggiata O_o!!! Chissà che buona e poi hai ragione a dire che è altamente versatile..cena, pranzo al sacco, merenda, aperitivo..sempre :-P
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. ciao...complimenti veramente...ti seguo volentieri..xke non passi anche tu nel mio blog??? un bacio
    http://lericettedimarty.blogspot.it/
    aggiungimi anche su fb che cosi possiamo stare sempre in contatto e scambiarci consigli..
    https://www.facebook.com/martina.rossi.1481?ref=tn_tnmn

    RispondiElimina
  5. Caspiterina che bontà, devo ancora pranzare e questa visione mi lascia a bocca aperta!!!!
    Complimenti, un bacio grande!!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura