sabato 14 giugno 2014

TRECCINE AL LATTE CON UVETTA


Quando decidiamo di preparare un dolce per la colazione, ci piace sperimentare nuove ricette che possano piacere a tutta la famiglia. La colazione, sopratutto nel fine settimana è un momento che ci godiamo senza fretta  per darci la carica per affrontare tutta la giornata.
Per queste treccine abbiamo preso spunto dal libro di Sara Papa "Tutta la bontà del pane", veramente ricco di idee per creare degli ottimi lievitati senza troppa fatica.
Sono dei panini dolci arricchiti con uvetta, da mangiare inzuppati nel latte, ma perfetti anche per essere farciti della marmellata. Si conservano per alcuni giorni se riposte in sacchetti di plastica e se volete far divertire i vostri bambini, provate a cambiarne la forma... l'impasto è veramente semplice da lavorare!


Treccine al latte con uvetta

per l'impasto:
500 gr di farina 00
15 gr di lievito di birra fresco
275 gr di latte
1 uovo (da 60 gr)
50 gr di burro
2 cucchiai di miele
10 gr di sale
per la finitura:
100 gr di uvetta
1 tuorlo
2 cucchiai di latte
1 pizzico di sale



Setacciate la farina , unite il lievito sciolto nel latte ed iniziate a lavorare gli ingredienti. Quindi aggiungete anche il sale, l'uovo e per ultimi il miele e il burro. Lavorate bene l'impasto finché risulterà liscio ed omogeneo. Lasciatelo riposare per 30 minuti coperto all'interno della ciotola.
Aggiungete anche l'uvetta e mescolate con cura l'impasto.
Spezzate l'impasto in piccoli pezzi e formate dei filoncini per formare delle treccine della lunghezza di circa 10 cm. Disponete le trecce su una teglia e spennellatele con il tuorlo diluito nel latte con il sale. Lasciate lievitare i panini fino al raddoppio del volume ad una temperatura di circa 27°.
Spennellate nuovamente le treccine con il tuorlo rimasto e cuocete in forno già caldo a 200° per 15 minuti.
Consigli: queste treccine sono ottime per colazione, potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato, oppure prepararle semplici senza uvetta da mangiare con la marmellata!






6 commenti:

  1. ma sono cosi morbide come sembrano dalle foto???? davvero carina come ricetta, copio e incollo! assolutamente da provare
    buona domenica, Silvia

    RispondiElimina
  2. Ciao ragazze, che bello risentirvi. Scusatemi se non sono più passata da voi, ma è proprio un periodaccio, spero che si stia concludendo e anche se mi aspetta un periodo di superlavoro avrò almeno superato i problemi. Le vostre treccine mi invitano a festeggiare il nostro ritrovarci, vi abbraccio bacioni :)

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sono meravigliosi questi panini!!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissime le tue treccine e incantevole il tuo delizioso blog, complimenti! Mi sono unita ai tuoi lettori fissi, così non rischio di perdermi le tue prossime realizzazioni! Piacere di averti incontrata e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. fantastici! E visto che sono un pò scarsina sui lievitati mi segno la ricetta per provarli, sperando che mi vengano bene come i tuoi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura