giovedì 3 aprile 2014

ROTOLO DI CONIGLIO CON FINOCCHI ALLE CLEMENTINE


La carne di coniglio è spesso consigliata nelle diete per le sue propietà nutrizionali, per il fatto di essere poco calorica ed anche per la sua digeribilità. Sinceramente noi la consumiamo molto poco, perchè, a dir la verità, la troviamo un pò asciutta e meno gustosa rispetto a quella di pollo o tacchino.
Abbiamo quindi cercato di preparare il coniglio in un modo a noi più congeniale, lo abbiamo disossato e farcito, con un ripieno saporito arricchito anche di prosciutto crudo.
E per non farci mancare proprio nulla lo abbiamo accompagnato con dei finocchi cotti in forno con il succo delle clementine.
Il piatto avrà sicuramente perso parte delle sue virtù dietetiche, ma sicuramente ha acquistato sapore, gusto ed anche colore!!!


Rotolo di coniglio con finocchi alle clementine

Per l'arrosto di coniglio:
1 coniglio dissossato
100 gr di prosciutto crudo
75 gr di pangrattato
50 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo
6 amaretti
5 noci
1 cipolla
qualche foglia di prezzemolo
mazzetto aromatico (rosmarino e salvia)
2-3 scalogni
1 bicchiere di vino bianco
olio q.b.
burro q.b.
sale q.b.
Per i finocchi:
3 finocchi
6 clementine
40 gr di burro
sale q.b.
pepe in grani q.b.


Per il ripieno del coniglio: affetate la cipolla e fatela soffriggere con qualche cucchiao di olio e il prezzemolo tritato. Intanto mescolate il pangrattato con il parmigiano, con gli amaretti sbriciolati e i gherigli di noce tagliati grossolanamente. Quindi aggiungete anche il soffritto che avete preparato e un uovo; impastate il tutto in modo da renderlo compatto.
Per l'arrosto: prendete la carne di coniglio già dissosata e allargatela in un tagliere. Disponetevi le fette di prosciutto crudo e poi al centro, per il senso della lunghezza, il ripieno preparato. Arrotolate bene e lagate con dello spago da cucina (o con della rete per insaccati).
In una padella capiente, versate qualche cucchiaio di olio, una noce di burro, il mazzetto aromatico (ben legato) e gli scalogni. Fate soffriggere per un paio di minuti, quindi adagiate l'arrosto e fatelo rosolare a fiamma media su tutti  i lati. Salate, pepate, versate il vino e lasciate cuocere coperto a fiamma bassa per circa 2 ore. Se, durante la cottura, l'arrosto si asciugasse troppo, potete aggiungere dell'altro vino oppure del brodo di carne.
Fate intiepidire l'arrosto, togliete lo spago e servitelo tagliato a fette.
Per i finocchi: Lavate e asciugate le clementine. Grattugiate la scorza di tre frutti  e poi spremete il succo di tutti i frutti. Tagliate i finocchi a spicchi, scaldate il burro in una padella e rosolate i finocchi, finchè iniziano a prendere colore. Salate e trasferitili in una teglia da forno. Versate il succo delle clementine e la scorza grattuggiata nella padella dove avete cotto i finocchi, riducetelo a metà, facendolo sobbolire a fuoco vivo. Versatelo sopra i finocchi e cuocete in forno già caldo a 200° per 30 minuti.
Servite ben caldi con l'arrosto di coniglio.
Consigli: al posto del prosciutto crudo, potete farcire il coniglio con delle fette di pancetta, oltre al sapore, manterrà l'arrosto morbido.


9 commenti:

  1. Che piatto meraviglioso *.* Io invece adoro la carne di coniglio e la preparo molto spesso, mi salvo questa colorata e profumatissima versione che proverò al più presto!!Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che meraviglia!!!!! Io non son capace a preparare questo tipo di rotoli... complimenti davvero... Non amo molto la carne di coniglio.. ma in questo modo la mangerei volentieri! smackkk

    RispondiElimina
  3. Che piatto goloso! Anche se non la preparo spesso, amo molto la carne di coniglio e preparata così è ottima :)
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  4. Squisito!!! I finocchi alle clementine mi mancavano.
    Bravissima un gran bel modo di servire la carne di coniglio :)

    RispondiElimina
  5. ma sei bravissima a cucinare il coniglio, nn è una carne semplice, a te è venuta una favola

    RispondiElimina
  6. A me piace il coniglio e lo cucino spesso, questa ricetta mi stuzzica non poco!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Io adoro il coniglio e questa ricetta è davvero da copiare. Il ripieno è favoloso e l'accompagnamento con i finocchi perfetto. bravissime !!!!!

    RispondiElimina
  8. Io adoro il coniglio e presentato così devo dire che è appetitoso e molto molto gustoso! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. brava ! oltre ad essere una ricetta molto originale, mi hai fatto venire in mente che devo postare il mio coniglio ripieno, molto più tradizionale..
    Clementine e finocchi... mmmm davvero interessante
    buona giornata

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura